martedì 20 gennaio 2009

GF9 "un'altro modo di vedere le cose" - Jerry Longo

Anche se questo non è il posto per parlarne, oggi devo spendere 2 parole per l'avventura che parte oggi su GF9 di un ns amico:
Jerry Longo.
Jerry l'abbiamo conosciuto l'anno scorso durante un'evento da lui stesso organizzato a roma: "La cena al buio" [link], una fantastica esperienza poco praticata in Italia e che ha origine in Francia con un ristorante dedicato.
Esatto, l'evento si svolge in un ristorante in cui gli invitati sono al buio pesto, ma proprio pesto senza neanche le lancette dell'orologio illuminate per intenderci, e il tutto nasce per avvicinare l'invitato all'esperienza della percezione e alla realtà di un non vedente. Non è un'esperienza facile per chi soffre di ansia o altro, per cui l'invitato deve essere proprio convinto di volerlo fare. La cena è servita da non vedenti, i quali sono a loro pieno agio nel locale, mentre tu impasti le mani nel piatto della zuppa convinto di prendere una fetta di prosciutto. E sì, al buio si inverto le parti, perchè ti senti un pesce fuor d'acqua e non hai idea di chi e cosa hai di fronte, mentre loro sono come tutti i giorni, consapevoli e conoscitori di tutto ciò che li circonda.
Ricordo l'applauso che abbiamo fatto  durante la cena per sdrammatizzare il buio ad una festeggiata che compiva gli anni ... tutti a gridare "AUGURIIII, AUGURIIII" ... e una voce nel buio dice "peccato che Lei non è in sala"... hehehehehe.
BELLISSIMA, un'esperienza bellissima che stiamo da tempo aspettando di rifare. 

Per tornare a GF, ricordo l'ultima volta che ho visto Grande Fratello e che credo coincida anche con la prima volta, cioè la 1° edizione, ricordate??!!! .... TARRICONE.
Siamo alla 9° edizione e delle precedenti ricordo solo e ancora solo lui, ... e sono passati 9 anni e tanti concorrenti... ma chi li conosce?? che sono, 20 concorrenti per ogni edizione??
Diciamo che trascorrere il tempo a osservarli a svolgere le dinamiche di uno show mostrando più difetti che quello che più di sano hanno in effetti non è il massimo, e stare li in attesa di un loro errore, di una loro facciaccia, di come si sono alzati la mattina o ancora peggio di conoscere gli inciuci, insomma più che spettatore mi sembra di essere un guardone da spiaggia o maniaco a piede libero. NO GRAZIE, GF è per chi non ha una vita propria e la deve vedere attraverso altri. 

L'ingresso di Jerry oggi invece segna una svolta alla finalità di questo show/gioco, che, attraverso l'esperienza e il coraggio, dimostrerà la NON diversità, o come afferma Jerry stesso "un'altro modo di vedere le cose". 
Sarà un grande insegnamento, anche perchè a quanti di noi è mai saltato in mente di capire come sopravvive un non vedente? o come si organizza e fà le cose? Forse non ci è mai nemmeno passato per la testa, e magari nemmeno di chiedere scusa quando, magari, durante una passeggiata li abbiamo urtati perchè sulla nostra scia di passeggio. 

Ringrazio Jerry per la possibilità che sta dando a tutti di capire questo mondo in cui tutti siamo al buoi ... e faccio i ns Auguri, nella speranza che questa esperienza gli porti tanto e tanta fortuna.

1 commento:

lellina ha detto...

ciao sono lella,io sono nuova è leggendo la tua riflessione hai risposto a quello che pensavo in questi giorni,quando ho finito di creare il mio blog, pensando ai colori usati alle figure messe alle foto...era tutto bello ero felice del mio risultato...ma il mio pensiero andava ai non vedenti...e la fortuna che avevo io e di essere felice per ogni cosa che si faccia nella vita anche se molte volte ci si annoia subito...Grazie per la tua riflessione...Lella